logo-battipagliese

Tra le belle storie del settore giovanile della Battipagliese c’è sicuramente quella dell’under15 regionale che tanto bene sta facendo in questo scorcio iniziale di stagione.

Aldilà dell’aspetto meramente tecnico e di classifica, che lascia sempre il tempo che trova in questi casi, quelli in cui si parla, per l’appunto di calcio giovanile, quello che balza maggiormente agli occhi è l’attaccamento di questo gruppo di giovani alle sorti della propria squadra, della Battipagliese.

Reduci dal titolo di vice campioni provinciali nella passata stagione, l’attuale under15 è approdata al torneo regionale mantenendo quasi per intero la propria ossatura iniziale.

Ne abbiamo parlato con il fautore di questo gruppo, ovvero il tecnico Alfonso Bovino che inizialmente indica le differenze tra il campionato provinciale e quello regionale: “Sicuramente l’intensità e ci troviamo ad affrontare squadre molto più attrezzate e di carattere. I miei ragazzi hanno approcciato a questo nuovo campionato con un po’ di timidezza all’inizio ma poi hanno messo la paura alle spalle e lo stanno affrontando molto bene”.

Gli obiettivi maggiori per qualunque squadra del settore giovanile è quella di spalancare le porte, un domani, della prima squadra. Su questo si basa il lavoro anche della giovane formazione bianconera: “Il nostro obiettivo è di mettere le basi per un loro futuro approdo in prima squadra”.

Condividi su:

Leggi anche